Estate 2015 – la top ten

Un piccolo gioiello di perfezione in splendido isolamento, a 30 miglia a nordovest di Kos. Una piccola baia con 8 boe, superba protezione dal Meltemi, magie di tramonti, acqua cristallina, dimensioni minimal, nessuna barca da charter ma sopratutto una deliziosa taverna a poca distanza dalla baia, che offre uno strepitoso stufato d’agnello. 
DSCF2358
Il piacere di risalire un fiordo o un canale è merce rara nel Mediterraneo, quindi da non perdere la possibilità di risalire la Krka da Sebenico fino a Skradin, 10 miglia di piacere in acque calme, deserte e fresche. 
Ci piace insistere, ma non ci sono altre barche magiche a 3300 euro la settimana ad agosto. Per le bareboat, come disse il commodoro alla regina Vittoria all’arrivo della Coppa delle Cento Ghinee, ‘non c’è secondo’.
Itinerario: Egeo e Dodecanneso
Si è vero, puo’ soffiare il Meltemi e nel qual caso la veleggiata è abbastanza impegnativa, ma ogni volta che navighiamo in Grecia torniamo ad innamorarci come dei ragazzini delle sue isole tutte cosi diverse, dei porticcioli veri, che odorano di pesce, olio e sudore, delle splendide baie riparate, della cucina cosi onesta e saporita
DSCF2337
Spiaggia: Saleccia, Corsica
Non si puo’ chiamare esattamente una baia riparata, ma nelle calme giornate estive è un po come essere ormeggiati in piscina. Il mattino presto, prima che arrivino le barche che affollano i porti di Saint Florent e Calvi, nel silenzio totale, prima ancora che le cicale si sveglino, la barca vola nell’aria, non galleggia…
Barca con equipaggio: Benetti 20 metri, Sicilia
Un Benetti a vela? Ebbene si. Un progetto pazzo che un armatore altrettanto pazzo a deciso di riportare in vita. Lusso di legni, acciai e servizio cinque stelle al prezzo di un catamarano di plastica.
Ristorante: Finikia’s Place, Santorini
Polpo al Vinsanto, funghi ripieni di feta e polpo, spettacolari formaggi alla griglia, souvlaki fish e pollo allo yogurt. Personale attento, vista strepitosa, prezzi di conseguenza. Insomma, Grecia francese, ci piace..
Città dove arrivare in barca: Amsterdam e Stoccolma
Mentre molte delle città dei paesi latini sono lontane dal mare, tutte le grandi capitali del nord sono cresciute intorno a un porto, e il piacere di arrivarci dal mare è unico. Con Sailingtheweb quest’estate puoi arrivare in barca a Amsterdam, Copenhagen, Amburgo, Riga e Stoccolma!
stockholm.jpg
Ancoraggio: Cap Formentor, Mallorca
La penisola di Cap Formentor, uno dei capi piu impressionanti e spettacolari del Mediterraneo, offre degli ormeggi davvero spettaclari nella parte nord, come ad esempio Figueira e Boquer. Anche la parte sud del capo offre deliziosi ormeggi anche se un po piu laboriosi.
E, last but not least, i migliori last minutes!   http://www.sailingtheweb.it/last-minute-charters/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *