Vela a Cuba

Vela a Cuba

Crociera in flottiglia a Cuba + Visita di L’Havana – Catamarani super de luxe BALI 45 e LAGOON 450 – Programma con Skipper e Cuoco/Marinaio (Dal 22 Aprile al 03 Maggio 2017)

 

CROCIERA ONE WAY DA CIENFUEGOS VERSO L’ARCIPELAGO DELLE CANARREOS CON SBARCO A CAYO LARGO + SOGGIORNO A L’HAVANA DI 2 NOTTI.

 

UN ESPERIENZA ED UN VIAGGIO UNICO

Vieni con noi a Cuba. E’ un isola unica ed affascinante, grazie alle sue bellezze naturali e alla voglia di vivere della sua popolazione. L’atmosfera stravagante che si respira nasce dalla combinazione tra il suo passato coloniale e la sua radice africana.

Avremo a disposizione più di trecento Cays, favolose isole circondate dal reef, un paradiso per lo snorkeling e per i sub, per chi ama navigare nel silenzio ed arrivare sulle più belle spiagge caraibiche, baciate dal sole. Alcune sono disabitate, altre abitate da pescatori di Aragoste …. Cayo Largo è l’unica colonizzata dal turismo, con anche un bel marina attrezzato.

A poche miglia dall’isola, attraverso la barriera corallina, ci sono disseminati una moltitudine di Cays e piccoli isolotti, insenature deserte e spiagge di sabbia bianchissima.

Partiremo alla scoperta dei Cays e del fantastico arcipelago delle Canarreos, portati dalla dolcezza degli alisei arriveremo al famosissimo Cayo Largo dove scopriremo l’intatta barriera corallina e le sue spiagge sabbiose e deserte. La conservazione della Fauna dell’isola cubana e delle Canarreos vi donerà delle emozionionanti nuotate facendo snorkeling.

 

Quando

DATA PARTENZA: 22/04/2017 alle ore 12: 05

DATA ARRIVO: 03/05/2017 alle ore 21: 00

DURATA: 11 NOTTI / 12 GIORNI

 

Quote e modalità di pagamento

COSTO QUOTA CROCIERA CATAMARANO: 1.650, 00 €

MODALITÀ DI PAGAMENTO: chi decidesse di partecipare con largo anticipo, avrà un trattamento personalizzato sul pagamento (chiedere info).

COSTO QUOTA SERVIZI A TERRA + VOLI AEREI: 1.270, 00 € – Questa quota viene gestita dalla nostra agenzia viaggi partner di Be Marine

TOTALE QUOTA (catamarano + servizi a terra + voli) = 2.920, 00 €

 

Chiaramente non mancherà la visita alla città simbolo di Cuba, L’Havana. Ci passeremo due giorni. L’Avana, capitale di Cuba, è la più grande città dei Caraibi e uno dei centri urbani più ricchi di cultura al mondo. L’apprezzamento della città per il suo passato coloniale è lì, in piena vista: una sfilata di castelli, cattedrali, palazzi e musei. Il quartiere storico de la Vieja Habana (L’Havana Vecchia) è un affascinante sito decretato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità, con oltre 900 monumenti, che comprendono il Palazzo Presidenziale e la Piazza della Cattedrale.

Ma se la storia è cullata nell’Havana, qui la cultura è celebrata, condivisa, e goduta con esuberanza. L’amore di Cuba per la musica e la danza si rovescia per strada, esce dai club, dai cabaret e dalla salsa improvvisata sui marciapiedi. Vivremo questa città senza limiti, ognuno come si sente, per assaporare ogni singolo richiamo.

L’Havana è forse una delle città più belle del mondo, sospesa com’è tra passato e futuro. Una città di circa 2 milioni di abitanti in cui il tempo sembra fermatosi, con architetture, automobili e un popolo che sono rimasti prigionieri di un tempo lontano che non vuole finire.
L’anima e il fascino di Cuba sono questi, l’essere città storica la cui evoluzione in un certo senso si è fermata alla modernizzazione, ma la cui decadenza, per altro in via di miglioramento, è compensata da un popolo unico che riuscirà a conquistarvi con la sua allegria e la vita a tempo di musica

SAREMO DUE CATAMARANI CHE NAVIGANO INSIEME I PLUS DI QUESTA CROCIERA
• Un itinerario soft senza lunghe traversate controvento o con mare mosso.
• Programma circolare che permette di visitare sempre luoghi diversi.
• Programma operato raramente, adatto anche per chi ha già “visto tutto”.
• Modeste spese in loco.
• Clima caldo e non umido, ricca flora e fauna.
• Soste programmate in relazione al vento dominante (moderato) e alla marea.
• Vettori aerei di linea.

 

Le barche

AVREMO A DISPOSIZIONE DUE SUPER CATAMARANI DELLA LINEA super de Luxe . Comfort ai massimi livelli .

N° 1 catamarano BALI 4.5: 4 cabine matrimoniali + 4 bagni + 2 cab. skipper – lunghezza 13, 60 M – omologato per 10 Pax – Dissalatore (180 L/h) – Aria condizionata – Generatore (11 Kva) – Anno di costruzione 2016

N° 1 catamarano LAGOON 450 F Luxe: 4 cabine matrimoniali + 4 bagni con doccia separata + 2 cab. skipper – Lunghezza 13, 96 M – Omologato per 11 Pax – Dissalatore (100 L/h) – Aria condizionata – Generatore (13, 5 Kva) – Anno di costruzione 2017

IMBARCHI: singoli o di gruppo alla cabina. Skipper + Marinaio/Cuoco

SISTEMAZIONE: in cabina doppia.

 

Il viaggio dall’Italia

VOLO: il volo aereo della compagnia IBERIA (Una delle prime compagnie europee) A/R + Hotel + transfer locali verranno gestiti dalla nostra agenzia partner.

Partenza da Milano Linate e arrivo a L’Havana , via Madrid.

OPERATIVO VOLI IBERIA

Andata:

Sabato 22/04/2017 Milano Linate – Madrid

(partenza ore 12: 05 – arrivo ore 14: 15)

Sabato 22/04/2017 Madrid – Havana

(partenza ore 17: 30 – arrivo ore 21: 10 sempre del 22/04)

Ritorno:

Martedì 02/05/2017 Havana – Madrid

(partenza ore 23: 15 – arrivo ore 14: 25 del 03/05/2017)

Martedì 03/05/2017 Madrid – Milano Linate

(partenza ore 18: 55 – arrivo ore 21: 00)

DOCUMENTI: Passaporto con validità di almeno 6 mesi.

 

La quota comprende

• quota barca / skipper;

• quota Marinaio / Cuoco

• sistemazione in cabina doppia;

• pulizia finale della barca;

• tender con motore fuoribordo;

• lenzuola ed asciugamani;

• Pinne e maschere per snorkeling

• assicurazione sulla cauzione della barca;

• quota ONE – WAY per la crociera

• starter Pack

• volo intercontinentale IBERIA Airways A/R (tasse variabili fino all’emissione dei biglietti) Milano Linate – Havana

• volo interno Cay Largo – Havana

• trasferimento Havana – Cienfuegos dove ci imbarcheremo, dalle 2/3 ore

• trasferimento Marina Cayo Largo – Aeroporto per andare a L’Havana con volo interno

• Trasferimento A/R Havana Aeroporto – Hotel Capri

• 2 notti in hotel a L’Havana con colazione inclusa presso Hotel 4 stelle in centro (Capri Hotel)

Come potete vedere la quota include tantissime voci che spesso fanno lievitare i costi finali – qua è tutto chiaro

 

La quota non comprende

• cassa comune (servirà a pagare porti, parchi, cambusa, carburante, vitto skipper, ecc. );

• assicurazione annullamento viaggio + medico/ bagaglio (costo 50, 00 €) vivamente consigliata. a Cuba è obbligatorio avere un assicurazione medica

• visto per ingresso a Cuba (25, 00 € da pagare all’agenzia )

• tasse turistiche/navigazione (96, 00 € da pagare in contanti alla base d’imbarco a Cienfuegos)

• tessera Be Marine club/UISP obbligatoria (per chi non ne è già in possesso) che da l’assicurazione infortuni ed RC terzi (costo 20, 00 € da pagare alla conferma)

• tutto ciò che non è incluso alla voce “La quota comprende”.

• lo skipper è esonerato dalla cassa comune.

I ruoli a bordo

• tutti sono tenuti a partecipare alle varie attività di bordo

• l’equipaggio parteciperà alla preparazione dei pasti

• è un momento di aggregazione importante e soprattutto è divertente

• entrate nello spirito vacanziero della vita in barca

• a bordo verrà istituita una cassa comune utile alle spese per: cambusa, approdi, parchi marini, gasolio, vitto skipper, ecc.

• lo skipper non partecipa alla cassa comune

Il programma

Le isole che visiteremo lungo la nostra rotta saranno:

Arrivo a Cienfuegos
Notte in marina.

Cayo Guano del Este – Cayo Largo
Colazione a bordo e breve navigazione verso Cayo Guano del Este, la prima sosta prima della mitica Cayo Largo. Pranzo a bordo e poi possibilità di bagni in una piccola insenatura a Nord dell’isola e snorkeling nella barriera corallina.

Cayo Largo
Colazione di fronte alla splendida Playa Sirena, visita ad un allevamento di tartarughe di mare, alcune delle quali sono centenarie. assoluto relax sia a Playa Sirena che a Playa Paraiso nel pomeriggio. Notte in marina con la possibilità di balli a ritmi cubani in un locale nelle vicinanze.

Cayo Rosario

Dopo la colazione partenza per la barriera corallina di Los Ballenatos. Snorkeling in splendidi reef possibilità di nuotate e sport acquatici nelle spettacolari piscine naturali di Quinto Canal. Poche miglia ad ovest di Playa Sirena, un piccolo faro sulla barriera corallina annuncia Cayo Ballenatos, meraviglia dei sub. Anche chi fa solo snorkeling, con maschera e pinne, scopre un giardino tropicale multicolore.

Si naviga fino a Quinto Canal, magnifica piscina naturale di 15 metri quadri

Maestose formazioni di coralli a corna d’alce fanno somigliare il fondale a una foresta pietrificata. Tra i rami si aggirano sterminati branchi di grugnitori gialli, talvolta sospesi immobili nell’acqua. Risplendono i disegni e i colori di guerra con cui i pesci, al primo segnale di pericolo, difendono il loro territorio: i pallini gialli su fondo blu elettrico del pesce angelo reale, il corpo nero e arancio con le labbra azzurre della bellezza delle rocce, le righe bianche e rosse dei pesci scoiattolo, i pesci farfalla, chirurgo, pappagallo. Non è raro imbattersi anche in tartarughe e trigoni maestosi. Le gorgonie, perpendicolari alla corrente per intercettare il plancton di passaggio, sembrano fronde d’albero spazzate dal vento. Una sola regola: guardare e non toccare. Per non sfiorare il corallo di fuoco che causa dolorose infiammazioni o gli aculei velenosi di un pesce scorpione o, peggio ancora, del mortale pesce pietra che si mimetizza come una pietra, appunto, tra i coralli.

Cayo Rico

A pochi metri dal bagnasciuga, tra le pietre di lava, gruppi d’iguane immobili si scaldano al sole. Non hanno paura dell’uomo, quando si avvicina un visitatore gli vanno incontro cercando cibo.

Cayo Rosario

Con la spiaggia bianca, la vegetazione bassa, le iguane che si nascondono tra le rocce. Qualche barca di pescatori di aragoste e di navigatori solitari sono i rari incontri durante il viaggio: non ci sono motoscafi, yacht da mille e una notte. Sott’acqua, invece, ogni incontro è possibile: cernie, trigoni e aquile di mare soprattutto a sud di Cayo Rosario e attorno a Cayo Cantiles, dove enormi funghi corallini si alzano da una settantina di metri di profondità fino a circa 20 metri dalla superficie, regno delle grandi spugne a candelabro o a calice, delle gorgonie. E dei bellissimi pesci angelo, che nuotano sempre in coppia. Nei pressi di Canal del Rosario, un tunnel che scende a 29 metri pullula di graziosissimi glass fish, soggetto ideale per i fotografi subacquei, che ne accendono le straordinarie trasparenze con il lampo del flash. Stando all’interno, fermi sul fondo, si assiste all’assalto di tarponi e carangidi che creano scompiglio nel brulichio di pescetti. Tra Cayo Rosario e Cayo Cantiles un corridoio di mare collega la laguna all’oceano: da esplorare in dinghy per non arenarsi nel bassofondo.

Arcipelago delle Canarreos
Nuotate e relax al sole su una delle spiagge più belle dell’arcipelago delle Canarreos. Snorkeling nella barriera corallina tra centinaia di pesci di tutti i colori come se foste in un magnifico acquario naturale. Visita alla fattoria di scimmie di

Cayo Cantile

Dove i custodi della Flora e della Fauna vi guideranno all’interno della giungla per vedere i coccodrilli, abitanti endemici di Cayo Cantile.
Questa piccola isola è lunga 17 chilometri per 2 di larghezza, una delle isole più grandi. C’è una colonia di scimmie (Mono verde) discendenti di quelle destinate alla ricerca scientifica, ma salvate e portate qui nel 1985. Vivono libere sugli alberi, si nutrono di granchi che trovano tra gli scogli, e di banane portate in barca dalla vicina Isla de la Juventud. Un gruppo di ricercatori ospitato in una casetta in riva al mare circondata da roditori simili ai castori, controlla le scimmie e si dedica al censimento degli uccelli dell’arcipelago

Cayo Rico
Possibilità di nuotate e sport acquatici. Per coloro che apprezzano il rum i bar sulla spiaggia daranno il benvenuto per gustare il rinomato Mojito.

Cayo Iguana – Cayo Largo
Partenza per Cayo Largo possibile Visitare Cayo Iguana, una piccola isola disabitata popolata unicamente da centinaia di iguane. Possibile inoltre visitare i “Giardini della Torre”, fare shopping nei negozietti del villaggio e Godersi il tramonto dal bar della marina.

Partenza con volo interno Cayo Largo – Havana.

P. S. L’itinerario potrà variare in qualsiasi momento su decisione del capitano, in particolar modo a causa di avverse condizioni meteorologiche.

Per avere altre informazioni telefona al 3483413477
o scrivi a pepi@be-marine. it

Penali di cancellazione dalla crociera

NESSUN NUMERO MIN. PARTECIPANTI PER CROCIERA!!! È una crociera a partenza sicura.

Penali di cancellazione dalla crociera

Capodanno in Tailandia

Capodanno in Tailandia

Il favoloso arcipelago di Koh Chang (26 dicembre 2016 – 8 gennaio 2017)

 

Vieni con noi nell’affascinante arcipelago di Koh Chang, parte nord-est del Golfo del Siam , Thailandia orientale.

Andremo alla scoperta di isole incontaminate come Koh Maak – Koh Rang – Koh Kut con DUE CATAMARANI DI 12 METRI.

Quando

DATA INIZIO: 26/12/2016 alle 14:50

DATA FINE: 08/01/2017 alle 10:00

DURATA PREVISTA: 13 notti / 14 notti

 

Quote e modalità di pagamento

COSTO QUOTA totale : 2.650,00 €. (1400,00 € Quota Crociera – 1250,00 quota extra agenzia)

MODALITÀ DI PAGAMENTO: chi decidesse di partecipare con largo anticipo, avrà un trattamento personalizzato sul pagamento (chiedere info).

 

Descrizione

Il monsone di nordest ci offrirà condizioni perfette per la navigazione tra le 50 isole dell’arcipelago di Koh Chang e dovremo solo decidere in quale delle sue baie gettare l’ancora.

Questa è una zona nuova per le vacanze a vela e in tutta l’area ci sono pochissime barche disponibili per il charter.

Potremo scegliere di stare in totale solitudine in una baia deserta e ancorare davanti a uno dei tanti fantastici panorami.

Poi magari potremo goderci anche un massaggio sulla spiaggia e approfondire la conoscenza con la vera cucina thailandese.

Le condizioni di navigazione saranno confortevoli, a basso livello di stress e ad alto tasso di divertimento, un mix perfetto per una vacanza a vela.

 

I PLUS DI QUESTA CROCIERA

Un itinerario soft senza lunghe traversate controvento o con mare mosso.

Programma circolare che permette di visitare sempre luoghi diversi.

Programma operato raramente, adatto anche per chi ha già “visto tutto”.

Modeste spese in loco.

Clima caldo e non umido, ricca flora e fauna.

Soste programmate in relazione al vento dominante (moderato) e alla marea.

Vettori aerei di linea.

 

Le barche

BARCHE: n° 2 catamarani – Lagoon 380 / Nautitech 40 – tutti con 4 cabine matrimoniali + 2 bagni – omologati 8+1 – skipper in dinette

IMBARCHI: singoli o di gruppo alla cabina. Solo skipper senza hostess.

SISTEMAZIONE: in cabina doppia

 

La base di imbarco e sbarco

La nostra flotta è ancorata nella parte sud dell’Isola di Koh Chang. Posto ideale da dove salpare per andare alla scoperta dell’arcipelago.

IMBARCO: Al Marina di Salak Phet (Parte sud di Ko Chang) Mercoledì 28 Dicembre 2016, intorno alle 16,00 – il Trasferimento da Bangkok a Ko Chang verrà fatto con un transfer , via terra . Ci fermeremo per pranzo in un ristorantino lungo la via – come extra ci sarebbe la possibilità di prendere anche un volo interno il quale costo va calcolato al momento ed è fuori dalle cose incluse (Chiaramente anche i transfer, se si prendesse un volo)

Martedì 27 Dicembre sarà dedicato alla visita della città di Bangkok. L’intero pomeriggio sarà libero . Possibilità di prendere delle guide locali

SBARCO: Al Marina di Salak Phet Venerdì 06 Gennaio 2017, intorno alle ore 09:00 – il transfer Ko Chang – Bangkok si svolgerà sempre via terra.

Venerdì 06 Gennaio 2017 , nel pomeriggio e il Sabato 07 Gennaio 2017 saranno sempre dedicati alla visita della città di Bangkok. Possibilità di fare una visita organizzata al mercato galleggiante da pagare in loco

RITORNO IN ITALIA: si arriva la Domenica 08 Gennaio 2017

Saremo una piccola flottiglia fatta da due catamarani.

Il viaggio dall’Italia

VOLO : il volo aereo della compagnia TURKISH (Una delle prime compagnie europee) A/R + Hotel + transfer locali verranno gestiti dalla nostra agenzia partner.

Partenza da Milano Malpensa e arrivo a Bangkok, via Istanbul .

 

OPERATIVO VOLI TURKISH

Andata:
Lunedì 26/12/2016 Milano MPX – Istanbul
(partenza ore 14:50 – arrivo ore 18:50)
Lunedì 26/12/2016 Istanbul – Bangkok
(partenza ore 19:50 – arrivo ore 09:45 del 27/12)

Ritorno:
sabato 07/01/2017 Bangkok – Istanbul
(partenza ore 23:30 – arrivo ore 05:20 del 08/01/2017)
Domenica 08/01/2017 Istanbul – Milano MPX
(partenza ore 08:00 – arrivo ore 10:00)

DOCUMENTI: Passaporto con validità di almeno 6 mesi.

 

La quota comprende

quota barca / skipper;

sistemazione in cabina doppia;

pulizia finale della barca;

tender con motore fuoribordo;

lenzuola ed asciugamani;

transfer A/R aeroporto di Bangkok/ Hotel a Bangkok (Furama Silom Bangkok)

traghetto A/R Trat / Koh Chang;

assicurazione sulla cauzione della barca;

volo intercontinentale Turkish Airways A/R (tasse incluse) Milano Malpensa / Bangkok;

Trasferimento A/R Bangkok – Ko Chang Con Pulmini

2 notti in hotel a Bangkok con colazione inclusa presso Hotel 4 stelle in centro (Furama Silom Bangkok),

Tessera Be Marine club , che da l’assicurazione infortuni + rc terzi

Come potete vedere la quota include tantissime voci che spesso fanno lievitare i costi finali – qua è tutto chiaro

 

La quota non comprende

cassa comune (servirà a pagare porti, parchi, cambusa, carburante, vitto skipper , ecc.);

assicurazione annullamento viaggio + medico/ bagaglio (costo 85,00 €) vivamente consigliata;

tutto ciò che non è incluso alla voce “La quota comprende”.

N.B.: lo skipper è esonerato dalla cassa comune

I ruoli a bordo

Tutti sono tenuti a partecipare alle varie attività di bordo

L’equipaggio parteciperà alla preparazione dei pasti

È un momento di aggregazione importante e soprattutto è divertente

Entrate nello spirito vacanziero della vita in barca

A bordo verrà istituita una cassa comune utile alle spese per: cambusa, approdi, parchi marini, gasolio, vitto skipper, ecc.

Lo skipper non partecipa alla cassa comune

Il programma

Le isole che visiteremo lungo la nostra rotta saranno:

KOH CHANG.
È la seconda isola più grande della Thailandia. È ricca di verde, natura selvaggia e di flora e fauna, le sue spiagge più belle si trovano lungo il versante occidentale, mentre percorrendola da nord a sud si trovano in genere spiagge più remote meno affollate. Per più del 70% è ancora coperta da foresta vergine e ha ancora numerose spiagge appartate con le classiche caratteristiche di un’isola tropicale, sabbia bianca, palme, mare azzurro e caldo. Oltre al nuoto e al sole l’isola offre emozionanti avventure nell’entroterra.

KOH MAAK.
È una piccola isola ricca di attrazioni naturali. La sua costa sabbiosa è ideale per una fuga romantica. Non è montagnosa come Koh Chang ed è ricca di piantagioni di cocco e di gomma.

KOH KUT.
Il suo paesaggio è simile a quello di Koh Chang. È infatti dominata da colline coperte di rigogliosa foresta. L’isola possiede graziose spiagge e la meravigliosa cascata , che in cima alla sommità offre una piscina naturale per un bagno immerso nel verde della giungla con sottofondo di melodie di uccelli e insetti.

KOH WAI.
Ideale per gli amanti dell’avventura. Offre solo due spiagge sabbiose dove prendere il sole, mentre tutte le altre sono sassose e rocciose, tuttavia non molto lontano da riva si trovano bellissime barriere coralline, vero paradiso dei subacquei. Quanto a tranquillità l’incantevole Koh Kwai è imbattibile.

KOH KHAM.
È un’isoletta a fianco di Koh Mak. Il suo fascino è dato dal verde lussureggiante, dalla sabbia bianca e dall’acqua cristallina. Ha una meravigliosa barriera corallina, ideale per scoprire la fauna ittica locale.

KOH NGAM.
L’isola è situata a sud di Koh Chang ed è formata da due parti di terra collegati da un enorme collinetta di sabbia. La piccola baia, formata dalle due braccia della montagna che si distendono fino al mare, è molto pittoresca e protegge la zona dal maltempo.

KOH PHRAO.
Questa isoletta si trova al largo verso occidente rispetto a Koh Chang. Koh Phrao è conosciuta per la sua atmosfera calma e le spiagge tranquille senza dimenticare i suoi rigogliosi palmeti da cocco.

KOH KRA E KOH RANG.
Situate a ovest di Koh Maak, queste isole vantano profonde barriere coralline e affascinanti formazioni rocciose sott’acqua. Molti uffici del Parco nazionale di Koh Chang si trovano proprio su queste isole.

KOH KRA DAD.
Un’altra gemma verde di questo meraviglioso diadema di isole è Koh Kra Dad che presenta una lunga spiaggia tutt’intorno al suo perimetro, profondi fondali ed animate barriere coralline.

KOH MAN NOK E KOH MAN NAI.
Sono piccole isole prive di strutture ricettive, ma vale la pena visitarle durante un’escursione giornaliera in mare. Con la bassa marea, si orlano di belle spiagge, l’acqua è abbastanza bassa e compaiono alghe dorate. Le due isole si trovano di fronte al versante occidentale di Koh Chang.

KOH CHANG NOI.
A nord di Koh Chang si distende la sua piccola gemella, che offre splendidi punti per le immersioni non ci sono strutture ricettive in quanto ne è proibito la costruzione, ma è possibile visitarla in barca.

P.S. L’itinerario potrà variare in qualsiasi momento su decisione del capitano, in particolar modo a causa di avverse condizioni meteorologiche.

Per avere altre informazioni telefona al 3483413477
o scrivi a pepi@be-marine.it

Penali di cancellazione dalla crociera

NESSUN NUMERO MIN. PARTECIPANTI PER CROCIERA!!! E’ una crociera a partenza sicura.

Penali di cancellazione dalla crociera

Canali e laghi della Svezia

Canali e laghi della Svezia

Scopri il magnifico Gota Canal, il lago Vanern e il lago Vattern. E divertiti a scalare 58 chiuse fino a 90 metri di altezza!

Date: partenza 25 giugno 2016 da Oxelosung

Arrivo: 1 agosto 2016 a Goteborg

Posti disponibili totali: 3

Barca: Swan 44

Costo: 700 euro a persona più le spese

Offerte speciali vela agosto

Offerte speciali vela agosto

Offerte speciali vela Turchia

Jeanneau 509 a Gocek, 5 cabine, 3600 euro invece di 4900 euro

Oceanis 50 a Marmaris, 5 cabine, 3400 euro invece di 4900 euro

Jeanneau 439 a Marmaris, 4 cabine, 2300 euro invece di 3900 euro

 

Offerte speciali vela Croazia

Jeanneav 54 DS a Sebenico, 5 cabine, 4800 euro invece di 6900 euro

Jeanneau 439 a Trogirs, 4 cabine, 3800 euro invece di 4900 euro

Jeanneau 509 a Trogir, 5 cabine, 5900 euro invece di 6900 euro

 

Offerte speciali vela Sardegna

Jeanneau 49 a Portisco, 4 cabine, 3600 euro invece di 4900 euro

Oceanis 48 a Cannigione, 5 cabine, 5600 euro invece di 6500 euro

Oceanis 43 a Cannigione, 4 cabine, 3800 euro invece di 4500 euro

 

Offerte speciali vela Tirreno

Jeanneau 49 a Portoferraio, 4 cabine, 3000 euro invece di 4500 euro

Jeanneau 44 a Castellammare, 4 cabine, 2900 euro invece di 3500 euro

Jeanneau 49 a Castellammare, 4 cabine, 3300 euro invece di 4500 euro

Last minute vela Grecia

Last minute vela Grecia
Su comodissimo e lussuoso Oceanis 523, con equipaggio, proponiamo questo last minute Grecia
1) dal 4 all’11 giugno ,imbarco,sbarco a KOS per sud DODECANESO a €. 550 a persona,
    Escluso cambusa e carburante,incluso porti e naturalmente skipper e hostess.
2) dall’11 al 18 giugno ,imbarco KOS, sbarco Skiathos toccando Pserimos,Leros,Lipsi,
PATMOS, Chios , Skyros,Skopelos e Skiathos , a €. 600 a persona ,cambusa esclusa

Passaggio a nordest

Passaggio a nordest

PRESENTAZIONE PROGETTO:

VENERDI’ 15 APRILE

Dalle ore 17,30 alle 19,30

Alla sala dell’Arengo, presso il Municipio di Ferrara, in p.za Municipale, 2

Verrà raccontata la storica impresa della navigazione del “Best Explorer”, dai relatori :

Nicoletta Martini e Salvatore Magri, skipper e marinai, ed equipaggio fisso della barca, che al comando di Nanni Acquarone, Expedition Leader, hanno realizzato il progetto.
Il Passaggio a Nord Est
Questo ambizioso progetto si propone di riportare Best Explorer in Europa completando così la circumnavigazione dell’Oceano Artico iniziata nel 2012 a Tromsø, ma pasando a nord della Siberia.

Per far questo la rotta dovrà passare dalle latitudini equatoriali dove si trova ora (Tahiti) risalendo lungo le coste asiatiche del Pacifico fino al Giappone e alla Kamchatka.

Il passaggio dello Stretto di Bering, questa volta verso Nord, potrà avvenire presumibilmente alla fine di luglio del 2017, per via dei tempi necessari alla preparazione della spedizione, sia dal punto di vista fisico che burocratico.

Entrati nell’Oceano Artico la rotta passerà a nord della Siberia e della Russia, fino a concludere la navigazione a Tromsø, porto da cui siamo partiti il 1° giugno 2012.

Questa navigazione sarà estremamente impegnativa e richiederà un’organizzazione lunga e complessa, nonché un equipaggio con diversi mesi di tempo a disposizione, in quanto non sarà possibile effettuare cambi di equipaggio per tutta la lunghezza del percorso.

La documentazione della spedizione sarà disponibile durante il viaggio ai nostri media partner e naturalmente ai nostri sponsor.

Con l’esperienza maturata durante il Passaggio a Nord Ovest sappiamo perfettamente che cosa ci possiamo aspettare, anche se le coste asiatiche saranno molto meno presidiate e ospitali di quelle americane. Questo renderà la nostra spedizione ancora più interessante e speciale rispetto alla precedente.

Se otterremo sufficente sostegno, siamo certi di riuscire ad offrire un’occasione unica per evidenziare lo spirito avventuroso e innovativo degli italiani, diventando una delle pochissime barche a compiere quella rotta e di quelle ancor meno numerose ad aver circumnavigato l’Oceano Artico.